unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 64 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
Pagliuca, UNITALSI i giovani sono protagonisti della nostra associazione

"I giovani sono il futuro della nostra associazione e il fatto che in occasione di questo importante incontro di formazione siano in maggioranza gli under 30 ci dimostra anche che i ragazzi e le ragazze unitalsiani hanno voglia di essere formati come operatori di misericordia competenti e informati".

È quanto ha dichiarato Salvatore Pagliuca, presidente nazionale U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) intervenuto presso la Fraterna Domus a Sacrofano (RM) per la terza fase del progetto "Per-corsi tra scienza ed etica per l’integrazione della persona" realizzato dall’U.N.I.T.A.L.S.I. e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi della Legge 383/2000- annualità 2014, che ha come obiettivo quello di formare i volontari dal punto di vista sanitario, catechetico e psico-pedagogico in particolare in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco. L’iniziativa viene realizzata anche in collaborazione con il Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori Sanitari.

"Da uomo del Sud - prosegue Pagliuca - sono anche molto orgoglioso che, grazie alla presenza e all’impegno di tanti giovani, nel Meridione del nostro Paese la nostra associazione ha avviato tante esperienze di solidarietà che hanno saputo rispondere alle nuove emergenze sociali".

"Anche nei pellegrinaggi - conclude Pagliuca - soprattutto a Lourdes sono in aumento gli under 30, un segno importante per fare comprendere come, attraverso un viaggio al servizio di chi è più fragile, si possa trovare la propria dimensione spirituale ed umana”. 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits