unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 62 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
TANINI (UNITALSI): "PER I NOSTRI VOLONTARI UN CORSO INTENSIVO DI MISERICORDIA"

"Con il terzo appuntamento formativo del progetto "Per-corsi tra scienza ed etica per l’integrazione della persona" si chiude la parte teorico-pratica di un’iniziativa importante che ha coniugato la formazione scientifica e professionale con il carisma della nostra associazione basato sull’attenzione alla persona fragile, soprattutto se con disabilità o malata".

È quanto ha dichiarato MARZIA TANINI, consigliere nazionale dell’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali), intervenuta presso la Fraterna Domus a Sacrofano (RM) per la seconda giornata della terza fase del progetto "Per-corsi tra scienza ed etica per l’integrazione della persona" realizzato dall’U.N.I.T.A.L.S.I., finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi della Legge 383/2000- annualità 2014 e realizzato in collaborazione con il Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori Sanitari. La seconda giornata si è aperta anche con l’intervento di don Carmine Arice, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della CEI

"Un traguardo - aggiunge TANINI - che abbiamo raggiunto grazie anche al sostegno del Ministero del Lavoro e della Politiche Sociali con il quale abbiamo potuto offrire ai nostri soci tre appuntamenti intensivi per una formazione completa e all’avanguardia soprattutto per il sostegno e l’assistenza alle persone fragili. Un corso intensivo di Misericordia proprio nello stile di Papa Francesco che ha chiesto alla Chiesa di assumere lo stile di ’ospedale da campo’, stile al quale l’Unitalsi ha aderito".
 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits