unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 46 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
DAL 28/9 AL 1/10 IL PELLEGRINAGGIO NAZIONALE A LOURDES SULLE ORME DI MADRE TERESA

Sarà il card. A. Comastri a guidare i 7000 pellegrini che arriveranno da tutta Italia

"Dare il meglio di noi" è lo slogan del Pellegrinaggio nazionale UNITALSI che si terrà a Lourdes (FRANCIA) dal 28 settembre al 1 ottobre 2016. Il titolo quest’anno sarà "Misericordiosi come il Padre".

Una delle frasi più celebri di Madre Teresa di Calcutta, che verrà canonizzata il 4 settembre prossimo, è stata scelta come simbolo e motto di un evento che ogni anno richiama nel santuario francese migliaia di pellegrini dalle sezioni e sottosezioni UNITALSI presenti in ogni diocesi italiana compresa la Repubblica di San Marino.

Sono 6 i treni e 11 gli aerei che partiranno dalle stazioni e dagli aeroporti italiani con meta Lourdes. Un pellegrinaggio speciale che assume un significato particolare sotto la protezione della futura santa Madre Teresa di Calcutta e in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia e che avrà una madrina d’eccezione come GIUSY VERSACE da anni vicina all’Associazione.

A guidare quest’anno gli oltre 7000 pellegrini previsti ci sarà il Cardinale ANGELO COMASTRI, Arciprete della Basilica papale di San Pietro in Vaticano e vicario generale del Papa per la Città del Vaticano.

Il programma del pellegrinaggio prevede tra l’altro alcuni momenti di particolare rilevanza come il passaggio alla Porta Santa realizzata a Lourdes e il percorso giubilare, l’iniziativa "UNITALSI...sotto casa" per la presentazione e la condivisione dei progetti realizzati dall’Associazione su tutto il territorio nazionale, il Convegno nazionale del Servizio Medico UNITALSI.

Per i bambini verrà realizzato un apposito cammino insieme alle loro famiglie curato dal Progetto Bambini UNITALSI.

"Sarà un Pellegrinaggio Nazionale – spiega ANTONIO DIELLA, presidente nazionale UNITALSI - all’insegna della sobrietà, della preghiera e della fraternità sotto l’ideale protezione di Madre Teresa di Calcutta che domenica prossima verrà proclamata santa. Un pellegrinaggio in cui sarà l’Associazione la protagonista con la sua la bellezza più vera e più grande che dovremo testimoniare puntando soprattutto alla solidarietà e all’accoglienza. Per dare <<il meglio di noi>> come ci chiede Madre Teresa".

"Con AMELIA MAZZITELLI e ROBERTO MAURIZIO - aggiunge DIELLA - che condivideranno con me la presidenza del pellegrinaggio abbiamo pensato di lanciare "UNITALSI sotto casa", uno spazio nell’ambito del quale ogni Sezione potrà raccontare la bellezza dell’impegno di carità e fraternità che, con modalità diverse, viene vissuto nella nostra vita associativa".

"Non vogliamo raccontare lo straordinario o il possibile – conclude DIELLA - ma vorremmo raccontarci l’ordinaria ma realmente efficace vita di carità dei nostri soci. Perché vorremmo che questo nostro pellegrinaggio nazionale, anche in questo tempo di dolore per la tragedia del terremoto, diventi un motivo di speranza condivisa e di crescita nella fraternità". 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits