unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 36 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
LOURDES: IL PASSAGGIO ALLA PORTA SANTA UN DONO PER RINNOVARSI NELLA MISERICORDIA


Papa Francesco in occasione dell’apertura del Giubileo straordinario dedicato alla Misericordia ci ha ricordato come “il passaggio dalla Porta della Santa è un passo importante per entrare nella grazia del Giubileo. È un’esperienza personale e libera che manifesta la decisione e il desiderio di ciascuno di accogliere il dono di Dio e di impegnarsi sul cammino della Misericordia. Varcando la Porta, ciascuno può fare l’esperienza dell’amore di Dio che consola, perdona e dona la speranza".

Per questo motivo in occasione del Pellegrinaggio Nazionale dell’Associazione in corso a Lourdes si è voluto fare in modo che ogni pellegrino con la propria Sezione potesse varcare la Porta Santa eretta all’inizio dell’esplanade nel santuario francese. Quest’anno a questa importante novità si aggiunge anche il "Cammino della Misericordia", che racconteremo tappa per tappa seguendo i vari gruppi UNITALSI provenienti da tutta Italia.

“Credo che il passaggio alla Porta Santa sia un’esperienza unica – spiega Antonio Diella, presidente nazionale dell’UNITALSI - se vissuta con la consapevolezza che il pellegrinaggio a Lourdes è un momento privilegiato per vivere profondamente della felicità della misericordia soprattutto accanto a chi è malato o disabile”.

“Lourdes – prosegue Diella - è un luogo unico per sperimentare la Misericordia di Dio. Infatti, con il dono e la grazia delle Apparizioni a Bernadette, la Vergine Maria ha manifestato la sua grande attenzione e il suo sconfinato amore verso di noi. Per questo passare la Porta Santa qui a Lourdes significa per noi unitalsiani rinnovare idealmente <<la purezza di spirito, l’ardore di carità e la generosità d’impegno nel servizio a vantaggio spirituale e fisico dei nostri fratelli infermi>>”.

 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits