unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 19 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
L’UNITALSI IN CAMPO PER LA PACE E VINCE LA SOLIDARIETA’

Da Maradona a Totti passando per Di Natale in divisa blu. Ronaldinho più Veron, Zambrotta, Davids, Rui Costa e Claudio Lopez in bianco (con logo dell’Unitalsi): la partita Uniti per la Pace ha illuminato l’Olimpico di Roma con in gioco la solidarietà. Così lo stadio Olimpico di Roma per una notte si trasforma in una grande cassa di risonanza sociale e interreligiosa per accogliere l’invito di Papa Francesco che ha dato il via ad una nuova grande kermesse nel nome della pace e della fratellanza per raccogliere fondi a sostegno dei programmi educativi e sociali di Fondazione Scholas Occurrentes, UNITALSI, CSI-Centro Sportivo Italiano e Comunità Amore e Libertà Onlus. È finita 4-3 per i Bianchi di Ronaldinho contro i Blu di Capello, Maradona, Totti e Totò Di Natale, ma questa è solo la cronaca sportiva spicciola perché è stata soprattutto una festa, come voleva il Papa. Tanti i duetti, con la palla incollata ai piedi che si sono visti sul campo, ma quelli che sicuramente non dimenticheremo sono stati gli scambi dei giocatori delle nostre due squadre Unitalsi Under 15 che hanno visto la partecipazione in campo anche di alcuni ragazzi dell’Associazione Nazionale persone con la Sindrome di Down di Roma. Scesi in campo in rappresentanza di tanti amici in difficoltà questi giovani atleti hanno disputato una gara amichevole con il calcio d’inizio del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, accompagnato sul manto erboso, da una parte da Ubaldo Bocci Presidente Fondazione Unitalsi GB Tomassi e dall’altro da Alessandro Pinna Delegato Nazionale all’evento. “Sono orgoglioso soprattutto perché questa sera, prima della partita della pace, hanno giocato i ragazzi dell’Unitalsi – il commentato a caldo del Presidente del CONI.

“È stata una emozione incredibile - ha ricordato Alessandro Pinna - soprattutto nel vedere i volti dei nostri ragazzi in difficoltà, felici mentre calcavano il campo dell’Olimpico che tante volte hanno visto in tv”.

“L’Unitalsi ha vinto in campo e fuori - ha sottolineato Ubaldo Bocci – e soprattutto fuori, perché questa serata permetterà anche di sostenere le case-famiglia per i genitori che hanno bisogno di essere vicino ai propri figli ricoverati nei grandi centri ospedalieri pediatrici”. “Per questo tengo a ringraziare le istituzioni, in particolare la disponibilità del CONI e di enti privati, in particolare Chianti Banca, che hanno contribuito alla organizzazione di questo pre-partita”. “Vorrei ancora ringraziare il Presidente di SCHOLAS - ha dichiarato Amelia Mazzitelli, vice presidente nazionale Unitalsi, presente a bordo campo - per averci coinvolti in questo grande evento in favore della pace, coinvolgendo anche quelli che sono i veri missionari di pace, i nostri giovani e i nostri bambini”.

Ricordiamo che fino al 16 ottobre sarà possibile donare via SMS 2 euro e da rete fissa 5 o 10 euro digitando il numero 45512.


 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits