unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa > Comunicati 2016 Pagina 16 di 96  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
UNITALSI: 22 OTTOBRE, PELLEGRINAGGIO NAZIONALE AL SANTUARIO DELLA BEATA VERGINE DI POMPEI


Il presidente Diella: “A Pompei, per risvegliare l’opera caritatevole verso chi vive nella sofferenza e nel disagio sociale”

Si terrà sabato 22 ottobre 2016 il tradizionale pellegrinaggio Nazionale degli ammalati, i disabili e volontari dell’UNITALSI al Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei, giunto alla sua quattordicesima edizione.

“Quest’anno lo slancio missionario della Chiesa viene messo in risalto dall’Anno Santo della Misericordia - dichiara Antonio Diella, Presidente Nazionale Unitalsi - un’occasione per riscoprire il percorso che ogni uomo e ogni donna deve compiere, per passare attraverso la porta che ci conduce da uno stato di superficialità ed indifferenza ad una riscoperta dell’agire caritatevole e premuroso verso il prossimo”. “A Lourdes, a Loreto, a Fatima e anche a Pompei ci incontreremo con i nostri fratelli e le nostre sorelle per proseguire il nostro pellegrinaggio, quello verso la persona, ammalata e sola, e non ci fermeremo con la conclusione della stagione dei pellegrinaggi, ma continueremo, anzi intensificheremo gli appuntamenti per continuare ad essere una speranza concreta”.

Il pellegrinaggio sarà guidato dal Presidente Nazionale, Antonio Diella e dal neo Assistente Ecclesiastico Nazionale Mons. Luigi Bressan, Arcivescovo Emerito della Diocesi di Trento che presiederà la funzione eucaristica del mattino. A Pompei saranno presenti anche i Consiglieri Nazionali Rocco Palese e Cosimo Cilli insieme al Presidente della Sezione Campana, Federica Postiglione.

I soci, saranno accolti dall’Arcivescovo e Prelato di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, e giungeranno da molte regioni limitrofe per ritrovarsi alle ore 9:00 presso il Piazzale Giovanni XXIII all’interno del Santuario. Rivolgendosi a tutti gli unitalsiani l’Arcivescovo-Prelato di Pompei, Mons. Caputo, afferma: “Attendiamo con gioia gli aderenti dell’Unitalsi che, come ogni anno, celebreranno nel Santuario di Pompei il XIV pellegrinaggio nazionale dell’Associazione. Volontari ed ammalati sono cari al cuore della Madonna del Rosario: i primi perché rendono visibile e concreta la misericordia di Dio, i secondi perché, nella sofferenza, condividono i dolori di Cristo sulla Croce, accogliendo la volontà del Padre con la docilità di chi ha una fede forte ed autentica. Volontari ed ammalati diventano così nostri modelli, testimoni della luce senza fine che viene dal Signore”.

Il programma del pellegrinaggio prevede alle ore 09:30 nel Piazzale Giovanni XXIII la catechesi e i salmi, a seguire il passaggio della Porta della Misericordia e alle ore 10:30 nella Basilica la Santa Messa e Supplica alla Madonna di Pompei. Nel pomeriggio, alle ore 14:30, la visita agli Scavi di Pompei e alle ore 15:00 nella Sala Marianna De Fusco, all’interno del Santuario, si svolgerà l’incontro sul tema “Misericordia per tutti o Madre di Misericordia” con don Vincenzo Di Mauro, Assistente ecclesiastico della sottosezione di Napoli. Alle ore 17:00 nel piazzale Giovanni XXIII si svolgerà la processione eucaristica e alle ore 20:00 la tradizionale fiaccolata ispirata alla pace universale. Il pellegrinaggio si concluderà con la chiusura del Quadro della Madonna.
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits