unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa Pagina 60 di 110  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
15 AGOSTO, MARIA IMMACOLATA ASSUNTA IN CIELO

L’Immacolata Vergine, assunta in cielo come segno di speranza e consolazione per il Popolo di Dio in cammino, parla alla nostra Associazione e la sprona a non arrendersi.

Maria non ci lascia soli nella lotta contro le difficoltà che incontriamo nel nostro operato e sui nostri territori, ci sostiene, cammina con noi ed è presente sostenendo il nostro operato.

Lei, che ha condiviso il cammino di sofferenza e di salvezza del Figlio, lo ha seguito anche nella risurrezione non solo con la sua anima, ma anche col suo corpo. Questo ci sprona ad avere speranza, a confidare nella forza dell’amore donato incondizionatamente ai fratelli in difficoltà.

Nel cantico del Magnificat, la Vergine ci ha donato il canto del Popolo di Dio pellegrino nella storia: gli anziani, gli ammalati, i disabili, i bambini, le mamme, i papà, i sacerdoti che nella nostra vita associativa abbiamo incontrato ed abbiamo visto lottare portando nel cuore la speranza dei
piccoli e degli umili.

Papa Francesco ha spronato l’umanità intera a non lasciarsi rubare la speranza, “dono di Dio che ci porta avanti guardando il Cielo”, ad avere Maria come guida e come pellegrina accanto a chi soffre.

Oggi, 15 agosto, Festa di Maria Assunta in Cielo, ci rivolgiamo nuovamente a Lei per chiedere il suo aiuto e la forza di continuare nel nostro impegno di servizio e di amore.

Ci rivolgiamo a Lei per essere Associazione con il volto di mamma, che accoglie, che accarezza e che consola. 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits