unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa Pagina 38 di 111  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
28 OTTOBRE, PELLEGRINAGGIO NAZIONALE UNITALSI A POMPEI

Il Presidente Diella: “Nei grandi santuari con gli ammalati e i disabili per condividere la gioia e lo stupore del pellegrinaggio”

Si terrà sabato 28 ottobre il tradizionale pellegrinaggio Nazionale degli ammalati, i disabili e volontari dell’UNITALSI al Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei, giunto alla sua quindicesima edizione.

“Ci apprestiamo a vivere l’ultima parte della stagione dei pellegrinaggi che terminerà con i pellegrinaggi a Lourdes per la grande celebrazione della Immacolata Concezione”, ha sottolineato Antonio Diella, Presidente Nazionale UNITALSI - Si apre quindi un periodo intenso che vedrà la nostra famiglia unitalsiana impegnata con i suoi volontari a far vivere a chi è in difficoltà l’esperienza del pellegrinaggio non solo a Lourdes ma anche Fatima, in Terra Santa e a Pompei”. “Sabato prossimo saremo a Pompei - ha concluso Diella - insieme ai nostri amici ammalati, disabili e ai bambini con le loro famiglie, per condividere l’opera del Beato Bartolo Longo, uomo d’intensa preghiera che pose intelligenza e volontà al servizio del bene creando l’opera di Pompei, un’opera che tutto deve a Maria e che della Vergine del Rosario porta il segno nell’anima e nelle pietre del suo vivere”.

“Mi ha sempre colpito il ruolo così rilevante di un laico, il beato Bartolo Longo - ha commentato Mons. Luigi Bressan, Assistente Ecclesiastico Nazionale - “è un forte richiamo alla responsabilità e alla missione che tutti portiamo per il bene comune, poiché fin dal battesimo siamo coinvolti in una dinamica di amore e di servizio. I misteri del rosario ci parlano appunto di questa comunione della vita di Dio trasmessa a noi tutti. Con riconoscenza ne percorriamo la storia e chiediamo a Maria di aiutarci in questo cammino”.

Il pellegrinaggio sarà guidato dal Presidente Nazionale, Antonio Diella, dalla Presidente della Sezione Campana Federica Postiglione e dall’Assistente Ecclesiastico Nazionale Mons. Luigi Bressan, Arcivescovo Emerito della Diocesi di Trento che presiederà la funzione eucaristica del mattino. A Pompei saranno presenti, in rappresentanza di tutto il Consiglio Direttivo, anche la vice presidente Amelia Mazzitelli e il Consigliere Nazionale Cosimo Cilli.

I partecipanti al pellegrinaggio saranno accolti dall’Arcivescovo e Prelato di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, e giungeranno da molte regioni limitrofe per ritrovarsi alle ore 9:00 presso il Piazzale Giovanni XXIII all’interno del Santuario.

Rivolgendosi a tutti gli unitalsiani l’Arcivescovo e Prelato di Pompei, Mons. Caputo, ha affermato: “Ci prepariamo ad accogliere, con la letizia nel cuore, i volontari e gli ammalati dell’Unitalsi. Vogliamo metterci alla loro scuola. Per noi sono testimoni di una fede non solo annunciata, ma concretizzata nella vita di tutti i giorni, levigata dalla sofferenza, modellata sull’amore che è Cristo stesso. A tutti gli associati vogliamo esprimere la nostra gratitudine perché, tra i piccoli e i grandi problemi del quotidiano, sanno sempre farsi Vangelo vivo. Le difficoltà fisiche diventano tetto per annunciare al mondo la Buona notizia. La Madonna del Rosario benedica l’associazione perché, come affermava il Beato Bartolo Longo: “Se Maria ti protegge non potrai temere. Se Maria ti guida non ti stancherai. Se Maria ti soccorre certamente arriverai al cielo”.

Il programma del pellegrinaggio prevede alle ore 09:30 nel Piazzale Giovanni XXIII la catechesi e la recita dei salmi, a seguire il passaggio della Porta della Misericordia e alle ore 10:30 nella Basilica la Santa Messa e Supplica alla Madonna di Pompei. Nel pomeriggio, alle ore 14:30, la visita agli Scavi di Pompei e alle ore 15:00 nella Sala Marianna De Fusco, all’interno del Santuario, si svolgerà l’incontro con il Presidente Nazionale, Antonio Diella. Alle ore 17:00 nel piazzale Giovanni XXIII si svolgerà la processione eucaristica e alle ore 20:00 la tradizionale fiaccolata ispirata alla pace universale. Il pellegrinaggio si concluderà con la chiusura del Quadro della Madonna. 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits