unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa Pagina 22 di 104  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
AUGURI A PAPA FRANCESCO PER IL SUO 81 COMPLEANNO. DIELLA, "VICINI AL PONTEFICE ANCHE DALLA TERRA SANTA"

"Desidero a nome mio e di tutta la nostra Associazione porgere i più devoti ed affettuosi auguri a Papa Francesco. Una vicinanza, la nostra, al Pontefice che vogliamo ribadire dalla Terra Santa dove ci troviamo in pellegrinaggio che abbiamo organizzato nonostante tutto quello che sta accadendo per dare un segno di speranza e di pace".

E’ quanto dichiara ANTONIO DIELLA, presidente nazionale dell’UNITALSI in occasione del compleanno di Papa Francesco che domani compirà 81 anni.

"Da Gerusalemme - aggiunge DIELLA - ci uniamo ai milioni di fedeli che da tutto il mondo saranno idealmente vicini al Santo Padre in questo lieto giorno con la convinzione che per essere "del Papa e con il Papa" dobbiamo camminare accanto "alle persone ammalate o in condizioni di fragilità, con uno stile tipicamente evangelico". Lo stesso Pontefice ci ha indicato la strada per rinnovare il nostro impegno nella Chiesa: "la vostra opera non è assistenzialismo o filantropia, ma genuino annuncio del Vangelo della carità. E questo è grande: la vostra opera è evangelica proprio, è il ministero della consolazione. Penso ai tanti soci dell’UNITALSI sparsi in tutta Italia: siete uomini e donne, mamme e papà, tanti giovani che, mossi dall’amore per Cristo e sull’esempio del Buon Samaritano, di fronte alla sofferenza non voltate la faccia dall’altra parte. E questo di non voltare la faccia è una virtù: andate avanti con questa virtù!".

"Credo - conclude DIELLA - che il modo migliore per fare gli auguri a Papa Francesco sia quello di continuare ad essere un’Associazione che non si volta dall’altra parte, ma che anzi guarda in faccia, condividendole, le tante sofferenze che incontra nel suo cammino, soprattutto nei pellegrinaggi qui in Terra Santa come a Lourdes e Fatima". 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits