unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa Pagina 21 di 110  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
UNITALSI PROMUOVE IL PELLEGRINAGGIO IN EGITTO

Su proposta della Società Italiana di Beneficenza e con il sostegno dell’Ambasciata d’Egitto un nuovo viaggio per riscoprire il cammino della ‘Sacra Famiglia’

Il 2018 si apre all’insegna della novità per l’UNITALSI, con la prospettiva di inserire nelle sue tradizionali mete associative il pellegrinaggio in Egitto. È infatti in programma, dal 5 al 9 febbraio 2018, un itinerario sperimentale con l’intento di organizzare un pellegrinaggio a fine aprile in Egitto sul cammino della Sacra Famiglia nella terra che, secondo la tradizione, ha ospitato per oltre tre anni Gesù, Giuseppe e Maria in fuga da Erode.

Il viaggio verificherà la possibilità di rendere concreto un itinerario di fede inedito che i pellegrini cristiani potranno ripercorrere partendo da Betlemme, passando per il Monastero di Santa Caterina ai piedi del Monte Sinai, giungendo poi al Cairo ed Alessandria d’Egitto. Il pellegrinaggio sarà l’occasione anche per portare solidarietà e vicinanza alla comunità cristiana copta, colpita in questi anni da diversi attentati terroristici.

Su proposta della S.I.B. (Società Italiana di Beneficenza), guidata dal suo Presidente Eugenio Benedetti Gallo, e con il sostegno dell’Ambasciata di Egitto presso l’Italia e dello stesso Governo Egiziano, l’UNITALSI si è impegnata a collaborare nell’organizzazione dei due pellegrinaggi con la Diocesi di Viterbo con la quale la S.I.B. da alcuni mesi sta lavorando per interessanti iniziative culturali che si terranno al Palazzo dei Papi di Viterbo nella prossima primavera.

La S.I.B. esiste come Ente Morale (privato) sin dal 1903, quando l’Avo dell’attuale Presidente costruì l’Ospedale Italiano “Umberto I”, tuttora fiorente e attivo al Cairo. La S.I.B. è ramificata nel Gruppo internazionale di Fondazioni omonime, fondato dalla Famiglia Benedetti, in stretti rapporti di collaborazione con il Governo e l’Ambasciata egiziani anche in altri settori filantropici e culturali.

“Siamo molto felici - ha dichiarato Antonio Diella, Presidente Nazionale Unitalsi - perché questa iniziativa rappresenta per la nostra Associazione e per i nostri soci, volontari, ammalati e pellegrini, una nuova e affascinante opportunità, un’esperienza che crediamo possa rafforzare il dialogo e l’incontro con un popolo che ha accolto il primo pellegrinaggio della storia cristiana: il viaggio di Gesù, Giuseppe e Maria in terra d’Egitto. Nell’anno in cui l’Unitalsi ricorda il suo 115° anniversario di fondazione, questa proposta vuole rappresentare un ponte tra la Terra Santa, l’Egitto che ha ospitato Maria e Lourdes dove la Vergine è apparsa ben 160 anni orsono, rinnova lo slancio dell’Associazione con il suo carisma, con la sua esperienza di vicinanza ad ammalati e disabili e con i suoi volontari, autentici messaggeri di speranza e di pace”.

Il primo pellegrinaggio sarà guidato da Preziosa Terrinoni, Presidente Unitalsi della Sezione Romana Laziale, in rappresentanza dell’intera Presidenza Nazionale dell’Unitalsi. La delegazione sarà composta anche da operatori, giornalisti e personalità religiose e istituzionali. Verranno visitati i Monasteri come quello di San Giorgio e di Wadi El Natrun, località raggiunta secondo la tradizione dalla Sacra Famiglia. Fra le chiese meta del viaggio ci saranno poi, al Cairo, la cattedrale copto-ortodossa di Abbasiya e quella della Vergine Maria a Maadi.
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits