unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
FRATERNITA’
Fraternità WEB Pagina 7 di 23  Precedente  |  Successiva
 
 
• Il periodico Fraternità
• Fraternità WEB
• Archivio 2017
• Archivio 2016
• Archivio 2015
• Archivio 2014
• Archivio 2013
• Archivio 2012
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
TERREMOTO: AD ARQUATA DEL TRONTO TORNA LA STATUA DELLA MADONNA DI LOURDES, DONO DELL’UNITALSI
Una statua della Madonna di Lourdes. È il dono che l’Unitalsi Lombarda ha fatto all’Unitalsi Marchigiana. Si è tenuta a Milano la consegna del simulacro mariano, benedetto dal vescovo Roberto Busti, assistente dell’Unitalsi Lombarda, e affidato al presidente della sezione marchigiana, Giuseppe Pierantozzi, dal suo omologo lombardo, Vittore De Carli.

La statua sarà al centro di una «Peregrinatio Mariae» per le Marche nel 160° delle apparizioni di Lourdes, che avrà come tappa finale la sede Unitalsi di Arquata del Tronto, dove la stessa statua fu distrutta dal sisma dell’agosto 2016.

“Questa statua che torna nelle Marche e in particolare ad Arquata dopo i disastri del terremoto – spiega Giuseppe Pierantozzi, presidente della Sezione Marchigiana dell’UNITALSI - è un segno di speranza per tutti coloro che hanno subito gli effetti devastanti del sisma. Il legame con l’Unitalsi lombarda non si è mai interrotto e soprattutto dopo il terremoto si è intensificato non solo con iniziative benefiche , ma anche con la presenza di tanti volontari lombardi della nostra Associazione che sono arrivati nella nostra regione per sostenere la popolazione soprattutto quella più fragile”.

“Un grazie speciale a Vittore De Carli – aggiunge Pierantozzi – non solo per la sua personale vicinanza, ma anche per avere ideato e organizzato questa importante iniziativa, grazie alla quale la statua della Madonna di Lourdes torna nella nostra regione e in particolare ad Arquata in uno dei luoghi più dilaniati dal terremoto in occasione anche del 160° anniversario delle apparizioni mariane a Lourdes”.
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits