unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
FRATERNITA’
Fraternità WEB Pagina 18 di 51  Precedente  |  Successiva
 
 
• Il periodico Fraternità
• Fraternità WEB
• Archivio 2017
• Archivio 2016
• Archivio 2015
• Archivio 2014
• Archivio 2013
• Archivio 2012
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
DAL PIEMONTE A LOURDES PER UN PERCORSO DI FEDE E DI SOLIDARIETÀ, IL 29 LUGLIO AL VIA IL PELLEGRINAGGIO REGIONALE UNITALSI

Tra i partecipanti anche Silvano, volontario da oltre 40 anni e guarito da una grave malattia che lo aveva colpito nel 2013

Il prossimo 29 luglio 2018, alle ore 16,10 dalla stazione ferroviaria di Torino Lingotto, prenderà il via il pellegrinaggio regionale a Lourdes della Sezione piemontese dell’UNITALSI, in occasione del 160° anniversario delle apparizioni della Madonna nella cittadina francese, e del 115° della fondazione dell’associazione.

Fra i partecipanti a questo pellegrinaggio ci sarà anche Silvano, 68 anni e volontario UNITALSI dal 1974, per il quale sarà un appuntamento speciale. Riprenderà, infatti, a svolgere il suo servizio in pellegrinaggio accanto agli ammalati e ai disabili del Piemonte dopo aver dovuto sospendere nel 2013 l’attività a causa di una grave malattia, dalla quale è riuscito è guarire. "Lo spirito con cui parto – racconta Silvano – è rimasto lo stesso. C’è la voglia di aiutare gli altri, di pregare davanti alla grotta della Madonna e di condividere il proprio tempo. Per tanti anni ho sentito il bisogno di staccare e di partecipare come barelliere ai pellegrinaggi verso Lourdes, tornando sempre a casa con il cuore colmo di riconoscenza. Il mio desiderio è quello di avere salute e forza per continuare con fede ed entusiasmo questo mio cammino iniziato tanti anni fa".

L’UNITALSI Piemontese è una realtà che conta oltre 1000 soci, dalle grandi città ai piccoli centri della regione, ed è impegnata quotidianamente nel sostegno e nell’assistenza alle persone malate e disabili. Per mettere in pratica lo slogan dell’Associazione "Treni bianchi e non solo", vengono infatti portate avanti azioni di vicinanza e attenzione alle persone sole e in difficoltà, nella consapevolezza che i pellegrinaggi sono il culmine di un cammino di inclusione e di sostegno alla fragilità che si realizza nella vita di tutti i giorni.

Tale vicinanza si concretizza in piccole azioni quotidiane come l’assistenza e il trasporto di persone ammalate o disabili che vengono sostenute nelle esigenze di ogni giorno (visite, degenze, terapie, trasporti scolastici), l’organizzazione di settimane bianche e vacanze al mare pienamente accessibili ai disabili, il servizio presso centri di lunga degenza per anziani e per disabili, l’organizzazione di momenti conviviali come feste di carnevale, gite o giornate di condivisione, e il servizio di assistenza prestato presso i Santuari piemontesi.

L’UNITALSI in Piemonte è presente con una direzione regionale (sezione) a Torino e con 10 direzioni territoriali (sottosezioni) a: Torino, Alba, Asti, Cuneo, Fossano, Ivrea, Pinerolo, Saluzzo, Susa. Inoltre, fa parte della sezione piemontese anche la sottosezione di Aosta.

Il pellegrinaggio a Lourdes che si svolgerà dal 29 al luglio al 3 agosto 2018 sarà guidato dal Vescovo di Saluzzo Mons. Cristiano Bodo, con la partecipazione anche del Vescovo di Alba Mons. Marco Brunetti
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits