unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
ATTIVITA’
Ufficio Stampa Pagina 3 di 119  Precedente  |  Successiva
 
 
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• Comunicati 2016
• Comunicati 2015
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
26-28 OTTOBRE, XXXI PELLEGRINAGGIO A SIRACUSA DELLA SEZIONE SICILIA ORIENTALE

La sorpresa più bella: l’Atto di affidamento dell’Unitalsi alla Madonna delle Lacrime

Si è aperto il 26 ottobre 2018 il 31° Pellegrinaggio a Siracusa della Sezione Sicilia Orientale, con la partecipazione di oltre 400 pellegrini e volontari, unitamente alla presenza del Presidente nazionale Antonio Diella.

Il Presidente della Sezione Sicilia Orientale, Nunzio Faranda, ha auspicato che il pellegrinaggio a Siracusa possa essere una forte esperienza di fede, di condivisione e di supporto amorevole verso i fratelli in difficoltà. “E’ per loro - ha concluso Faranda - che esiste l’Unitalsi e sono loro i protagonisti dei nostri pellegrinaggi e di tutte le nostre attività”.

Oggi come anche 65 anni fa, durante la Lacrimazione dell’effigie della Madonna, l’Unitalsi a Siracusa c’era e c’è.

Alla presenza di S. E. Mons. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Siracusa, di don Aurelio Russo, Rettore del Santuario della Madonna delle Lacrime, di Mons. Vincenzo Murgano, Assistente spirituale della Sezione Sicilia Orientale, il Presidente Antonio Diella, ha collocato una copia del Quadretto della Madonnina sullo stipite della porta della Casa del Pianto, in via degli Orti 11, proprio dove fu esposto alla venerazione dei fedeli il Quadretto miracoloso durante i giorni della Lacrimazione.

Per i volontari, i pellegrini, i disabili e i malati giunti a Siracusa per il Pellegrinaggio della Sezione Sicilia Orientale e della Sezione Triveneta e per tutti gli unitalsiani rimasti a casa, il gesto ha voluto sottolineare la presenza della famiglia unitalsiana sin dai giorni della Lacrimazione della Madonna a Siracusa. La copia dell’Effige della Madonna delle Lacrime rimarrà esposta sullo stipite della porta a perenne memoria dell’evento della Lacrimazione.

Ancora più emozionante è stato l’Atto di Affidamento dell’Unitalsi alla Madonna delle Lacrime.

Tutta la commozione e la straordinaria bellezza del momento nelle parole del nostro Presidente Antonio Diella che insieme al Vice - Presidente Roberto Maurizio, ai Consiglieri Rocco Palese e Federico Lorenzini, ai Presidenti di Sezione Nunzio Faranda e Renata Stevan, al presidente della Sottosezione di Siracusa, Gabriele Burgio e a tutti i presenti hanno rappresentato oggi tutti i soci dell’Unitalsi che da sempre si affida a Maria, la Mamma la cui mano sorregge, il cui sguardo conforta e il cui abbraccio consola.

“Abbiamo portato nel cuore tutta l’Unitalsi, tutti i nostri amici che soffrono, i nostri volontari e i pellegrini che incontriamo. E’ stato bello poter dire alla Vergine delle Lacrime: Prendi per mano questa Associazione - ha affermato Antonio Diella. “Possiamo mettere tutto il nostro impegno nell’organizzare pellegrinaggi e attività importanti che diventano esperienza di fede, ma dobbiamo riconoscere che c’è un Altro che ci indica la strada. Dentro questa strada sappiamo che c’è una Mamma, che è il nostro scudo, la nostra tenerezza e la bellezza. Dobbiamo prendere per mano questa Mamma e farci portare. Avere fiducia che non lascerà il nostro cammino perché ci conosce e ci vede e vede il nostro sentirci piccoli davanti alla sofferenza delle persone. La Madonna - ha continuato il Presidente Nazionale invitando tutti i presenti a ripetere con la loro vita di unitalsiani il loro atto di affidamento alla Madonna delle Lacrime - ci prende così come siamo e ci fa essere figli”.

La giornata si è conclusa con la Processione Aux Flambeaux, con il Reliquiario delle Lacrime della Madonna portato in processione da Antonio Diella e da Roberto Maurizio, a sottolineare ancora una volta il profondo legame della nostra Associazione con il Santuario di Siracusa.

Domenica 28 ottobre è in programma la Celebrazione Eucaristica, alla quale sono attese più di 2000 persone. L’evento verrà trasmesso in streaming dal sito della Basilica Madonna delle Lacrime (www.madonnadellelacrime.it).
 
 
 
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits