unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali
Share |
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE   •   SERVIZIO CIVILE VIDEO
  ATTIVITA’   •   PROGETTI   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
PROGETTI
Case Famiglia
 
 
• Volontari in Terra Santa
• Ciclopellegrinaggio
• Progetto Bambini
• Germogli DiVersi
• Fundraising Unitalsi
• Bilancio Sociale
• Arte fruibile da tutti
• Cuore di Latte
• Case Famiglia
• Case Vacanze
• Comunità per minori
• Prossimi al Prossimo
• Associazionismo sociale
 
 Iscrizione Newsletter
 Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 Assistenza Sezioni
 
 
Case Famiglia
Con le case famiglia, l’UNITALSI offre alle persone con disabilità o in stato di disagio sociale, prive dei principali riferimenti familiari, la possibilità di vivere in modo indipendente e autonomo, migliorando la qualità di vita e potenziando le capacità di sviluppo e le autonomie di ciascuno.

La Casa Famiglia, per le sue caratteristiche di struttura di piccole dimensioni, dotata del necessario supporto assistenziale di persone e strumenti adeguati, è capace di offrire alla persona disabile l’opportunità di una vita indipendente e integrata nel contesto sociale urbano, così da rappresentare un modello di soluzione del “dopo di noi,” ma anche per il “durante noi”.

Le dimensioni e le caratteristiche funzionali, nonché quelle organizzative delle case, sono orientate al modello della vita familiare. Pertanto i suoi abitanti vivono come in un qualsiasi altro nucleo familiare, insieme agli operatori che vi lavorano e ai volontari che vi svolgono il loro libero e gratuito servizio come personale impegno di solidarietà e di condivisione.

La prima Casa Famiglia dell’UNITALSI  è stata realizzata nel 2002 e oggi le Case Famiglia sono una splendida e contagiosa realtà sempre in crescita.  Attualmente le Case Famiglia UNITALSI sono a Pisa, Rieti e Barletta e presto ne sorgerà una in provincia di Campobasso.

Alle Case Famiglia sovrintende soprattutto personale volontario unitalsiano con specifiche competenze
Nelle case sono presenti anche operatori dipendenti, gestiti dalla Cooperativa “Città dei Progetti”, che svolgono le mansioni tipiche del loro profilo professionale.

Tutti i giorni della settimana vi sono, all’interno delle Case Famiglia, dei volontari che svolgono, insieme agli operatori, attività di supporto e sostegno alle persone disabili.
La Carta dei Servizi della Casa Famiglia di Pisa La Carta dei Servizi della Casa Famiglia di Pisa
Cos’è la Cooperativa "Città dei Progetti"

Da alcuni anni l’UNITALSI ha sentito l’esigenza di costituire una cooperativa sociale per agevolare le Sezioni e le Sottosezioni Unitalsi nella realizzazione di progetti, iniziative e attività locali in ambito sociale, socio assistenziale, socio sanitario e socio educativo, per evitare che tali iniziative producessero la costituzione di un numero crescente di piccole cooperative sparse per l’Italia, tutte, in ogni caso, afferenti all’Unitalsi, affinché la Cooperativa potesse fungere da “contenitore unico” di tutti i dipendenti a servizio delle realtà unitalsiane che decidessero di intraprendere tali percorsi. Oggi la cooperativa si occupa specificatamente della gestione del personale operante all’interno delle case famiglia, comunità alloggio e case vacanza, centri diurni e residenziali di accoglienza e di socializzazione dell’UNITALSI.



 
     
  www.unitalsi.info credits