unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
PROTEZIONE CIVILE
Emergenza Terremoto  
 
• Emergenza Terremoto
• Protezione Civile
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
Invia questa pagina
 Cerca nel sito
 
 
Emergenza Terremoto
 ABBIAMO IL CUORE PIENO DI PIANTO! 20/01/2017  
La riflessione di Antonio Diella, presidente nazionale Unitalsi, dopo il terremoto, la neve, la valanga che sta devastando il Centro Italia, portando dolore e morte.

"Abbiamo il cuore pieno di pianto
per la sofferenza terribile di questi giorni; alle lacrime antiche si aggiungono gli spasmi dolorosi di un dramma che ricomincia, di una paura che non finisce e si rinnova; il cielo sembra ostile; la terra trema quasi fosse malata di stanchezza.


>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO CENTRO ITALIA: DIELLA, CON IL CUORE E LA PREGHIERA VICINI AI NOSTRI FRATELLI 18/01/2017  
Il presidente Nazionale Antonio Diella insieme al Consiglio Direttivo esprime la sua solidarietà e vicinanza alle piccole comunità delle Marche e dell’Abruzzo colpite ancora da un nuovo sciame sismico, unito alla forte tempesta di neve che ha colpito la zona del centro Italia. 
>> Leggi tutto
 
 EMERGENZA SISMA: DA UNITALSI MARCHE UNA STORIA DI ORDINARIA MISERICORDIA 06/11/2016  
Sono Bruno Grassetti e Fabio Nalli due unitalsiani della sottosezione di Macerata e di Camerino i protagonisti di una storia di "ordinaria misericordia". Infatti, dopo le terribili scosse di terremoto che hanno sconvolto il Centro Italia e in particolare le Marche, molte strutture che ospitavano anziani sono state evacuate per la sicurezza degli ospiti. E in questo contesto entrano in gioco i due veri e propri angeli dell’UNITALSI che – grazie al sostegno della Sezione Marche – hanno messo a disposizione il pullman speciale dell’Associazione che può trasportare 9 persone in brandina, 15 carrozzine e gli accompagnatori.
>> Leggi tutto
 
 DIELLA, VICINI AI NOSTRI FRATELLI E ALLE NOSTRE SORELLE COLPITI ANCORA DAL SISMA 02/11/2016  
Non accennano a smettere le scosse di terremoto nel Centro Italia. Il pensiero inevitabilmente corre ai nostri soci, a chi in quel territorio, oltre a vivere quotidianamente, compie quell’opera straordinaria di prossimità e vicinanza alle popolazioni più deboli che è parte fondante del nostro carisma unitalsiano. Non si smette di certo di essere unitalsiani dopo un terremoto, come non si potrebbe smettere di respirare. Il Presidente Nazionale Antonio Diella ha voluto esprimere la sua vicinanza ai soci delle zone terremotate con una lettera che racchiude l’abbraccio di tutta l’Associazione a chi è nella prova.

>> Leggi la lettera del Presidente Nazionale Unitalsi, Antonio Diella
 
 TERREMOTO; DIELLA: "UNITALSI IMPEGNATA ACCANTO A CHI È COLPITO DALLA SOFFERENZA E DAL BISOGNO" 30/10/2016  
"Quando finirà? Siamo addolorati e soffriamo tutti con coloro che si trovano nelle zone colpite dal terremoto. Quando finirà? Continuiamo insieme a pregare il Signore della tenerezza perché siano risparmiate altre prove e altre sofferenze. Quando finirà? Non lo sappiamo. Sappiamo però che non finirà il nostro impegno e la vicinanza concreta e operosa di tutta l’associazione a coloro che nelle zone terremotate sono colpiti dalla sofferenza e dal bisogno".

È quanto dice Antonio Diella, presidente nazionale dell’UNITALSI, in seguito alla nuova forte scossa di terremoto che questa mattina ha colpito il centro Italia.

Intanto dalle zone colpite dal sisma, in particolare Umbria e Marche, arrivano tante storie di dolore e di paura, ma anche di solidarietà. Molti gli unitalsiani che fin dai primi minuti successivi alla scossa si stanno adoperando per lo spostamento e l’assistenza delle persone anziane e dei bambini. 
 
 SETTORE PROTEZIONE CIVILE UNITALSI: CONCLUSO L’IMPEGNO AD AMATRICE, PRONTI PER UMBRIA E MARCHE 28/10/2016  
Alla luce delle ultime scosse di terremoto che hanno riguardato l’Umbria e le Marche, il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha chiesto, per prassi ed a tutte le Associazioni di volontariato appartenenti alla Consulta Nazionale, disponibilità ad intervenire in caso di bisogno. L’Unitalsi, al momento, ha confermato di essere a disposizione e la Colonna Mobile della Macroarea Centro è stata approntata con tutta l’attrezzatura in dotazione in attesa di future indicazioni da parte del Dipartimento.

 
 TERREMOTO; UNITALSI MARCHE E UMBRIA, FILO DIRETTO CON TERRITORI COLPITI PER SOSTEGNO A DISABILI E ANZIANI 27/10/2016  
Inagibile la sede della sottosezione Unitalsi di Norcia

"Da ieri sera e per tutta la notte siamo stati in contatto con i presidenti delle sottosezioni UNITALSI di Marche ed Umbria e in particolare con quelli di Camerino, Tolentino e Norcia. La situazione è difficile visti anche i crolli e le chiusure di tanti edifici pubblici e di alcune strade. Addirittura a Norcia da ieri sera è inagibile la sede della sottosezione”.

E’ quanto raccontano GIUSEPPE PIERANTOZZI e LAURA GIOVAGNONI, rispettivamente presidente della Sezione Marchigiana e della sezione Umbra UNITALSI, dopo il sisma del 26 ottobre.

“Ci siamo preoccupati – spiegano GIUSEPPE PIERANTOZZI e LAURA GIOVAGNONI - da subito di assistere e sostenere le categorie sociali più fragili, come gli anziani e i disabili, che in questo frangente sono quelli più in difficoltà. I nostri volontari sul posto si sono attivati spontaneamente per garantire la massima disponibilità e assistenza".

“La nostra - precisano GIUSEPPE PIERANTOZZI e LAURA GIOVAGNONI - è stata una mobilitazione in loco non legata all’attivazione del nostro Settore Protezione civile U.N.I.T.A.L.S.I. che ha comunque dato la propria disponibilità e attende indicazioni dal Dipartimento nazionale della Protezione civile".
 
>> Leggi tutto
 
 ARQUATA DEL TRONTO: DA UNITALSI E ASSOCIAZIONE NAZIONALE PRESIDI 40 MILA EURO PER LABORATORI AVVIO LAVORO E SOSTEGNO FAMIGLIE FRAGILI 18/10/2016  
EMANUELE TRANCALINI e MARIO RUSCONI, rispettivamente delegato nazionale Progetto Bambini UNITALSI e presidente Associazione Nazionale Presidi Lazio e Roma hanno consegnato i primi 40 mila euro – raccolti grazie all’iniziativa "Scuola solidale" – a PATRIZIA PALANCA, preside dell’istituto omnicomprensivo di Arquata del Tronto (AP), che verranno utilizzati per laboratori di avvio lavoro e sostegno alle famiglie fragili, che a causa del terremoto hanno perso il lavoro. 


>> Leggi tutto
 
 ARQUATA DEL TRONTO, IL SOSTEGNO DEL PROGETTO "SCUOLA SOLIDALE" 20/09/2016  
IN ARRIVO I FONDI PER SOSTEGNO ALUNNI RACCOLTI DA UNITALSI E ANP
L’Associazione Nazionale Presidi - Lazio (ANP) e il Progetto Bambini UNITALSI sin dal 25 agosto hanno lanciano l’iniziativa "Scuola solidale" grazie alla quale si stanno raccogliendo fondi a favore delle scuole di Arquata del Tronto e di Amatrice. In quest’ultima località della provincia di Rieti le prime somme raccolte (oltre 13 mila euro) sono state consegnate direttamente alla dirigente scolastica il 14 settembre scorso.

>> Leggi tutto
 
 AMATRICE; DA UNITALSI E ANP PRIMI FONDI A SCUOLA PER SOSTEGNO MENSA E DOPOSCUOLA 14/09/2016  
EMANUELE TRANCALINI e MARIO RUSCONI, rispettivamente delegato nazionale Progetto Bambini dell’U.N.I.T.A.L.S.I. e presidente Associazione Nazionale Presidi Lazio, hanno consegnato alla prof.ssa MARIA RITA PITONI, preside dell’istituto omnicomprensivo di Amatrice la prima somma raccolta (13 mila euro) grazie all’iniziativa "Scuola solidale" con la quale si stanno raccogliendo fondi che verranno destinati direttamente al Consiglio d’istituto per sostenere i costi della mensa scolastica.

>> Leggi tutto
 
 AL VIA SERVIZIO NAVETTA PER TRASPORTO SOCIALE CON 8 FERMATE NEI CAMPI ACCOGLIENZA DI AMATRICE 05/09/2016  
Con l’attivazione del Settore di Protezione Civile dell’UNITALSI al via iniziative di sostegno per la popolazione fragile

Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ha formalizzato l’attivazione del Settore della Protezione Civile UNITALSI con il compito di dare vita ad un servizio di trasporto sociale con sede al P.A.S.S. (Punto di Assistenza Socio Sanitaria) approntato dalla A.S.L. di Rieti ad Amatrice presso l’Area Opera Don Minozzi.

>> Leggi tutto
 
 L’11/9 DA SEZIONE MARCHIGIANA IL TRENO DELLA VITA CHE PORTERÀ A LOURDES OLTRE 50 TERREMOTATI 05/09/2016  
Evento in occasione del pellegrinaggio al santuario francese della Sezione Marche e del Molise

Si chiama "Il treno della vita" l’iniziativa promossa dalla Sezione Marchigiana UNITALSI in occasione del prossimo pellegrinaggio a Lourdes. Il fatto straordinario è che una carrozza del convoglio è stata riservata alle popolazioni terremotate delle Marche in particolare di Arquata del Tronto e Pescara del Tronto.

>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO: DA PROTEZIONE CIVILE PRE-ALLERTA PER L’UNITALSI, PRONTI UOMINI E MEZZI PER IL TRASPORTO E L’ASSISTENZA DISABILI E ANZIANI 29/08/2016  
Diella, “non raccogliere cibo, attivati conti correnti per raccolta fondi”
“La nostra Associazione ha dato piena disponibilità al Dipartimento Nazionale di Protezione Civile (DNPC) per un primo impiego di risorse umane e di almeno 5 automezzi adibiti al trasporto di persone disabili. Presso il Deposito della Macroarea Centro del Settore UNITALSI Protezione Civile che si trova a Gualdo Tadino è stato preparato il camion adibito al trasporto merci in nostra dotazione, le attrezzature trasportabili (le tende e l’altro materiale della Colonna Mobile) e la squadra logistica che dovrà movimentarle in base alle eventuali disposizioni del Dipartimento. Attualmente siamo in uno stato di pre-allerta in attesa che vengano rilevate specifiche richieste che riguardano la nostra operatività legata all’assistenza alle popolazioni colpite in particolare anziani, malati e disabili”.

>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO: UNITALSI E CARITAS AL FIANCO DEGLI SFOLLATI NELLE TENDOPOLI 29/08/2016  
Dai primi giorni dall’emergenza i volontari dell’Unitalsi in collaborazione con la diocesi locale sono in servizio per aiutare la comunità cittadina

Sono circa 50 i volontari UNITALSI che stanno collaborando con la Caritas locale di Ascoli Piceno in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia. Al momento resta confermata per l’associazione lo stato di pre-allerta del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile per un possibile intervento a favore delle popolazioni colpite dal sisma.
>> Leggi tutto
 
 La lettera del Presidente Nazionale, Antonio Diella, a tutta l’UNITALSI 25/08/2016  
Carissimi,
ho abbracciato a nome di tutti voi e a nome di tutta l’associazione i presidenti della Sezioni Romana Laziale, Marchigiana e Umbra e, tramite loro, i presidenti di sottosezione e i responsabili di gruppo- direttamente interessati al terribile terremoto di ieri. Per chi, come me, si porta ancora nel cuore la difficile esperienza del lungo servizio di volontariato svolto durante il terremoto dell’Irpinia del 1980 e per tutti coloro che hanno vissuto le tragiche e simili esperienze che si sono succedute da allora, le immagini del dolore, della devastazione, dello smarrimento che stiamo vedendo in queste ore ci ripropongono l’angoscia per l’impotenza di fronte a simili eventi e la consapevolezza della precarietà della nostra vita...

>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO; AMATRICE: DA ASSOCIAZIONE NAZIONALE PRESIDI E PROGETTO BAMBINI UNITALSI AL VIA RACCOLTA FONDI PER ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO 25/08/2016  
L’Associazione Nazionale Presidi - Lazio (ANP) e il Progetto Bambini UNITALSI lanciano l’iniziativa "Scuola solidale" grazie alla quale verranno raccolti fondi a favore dell’Istituto omnicomprensivo di AMATRICE che è andato completamente distrutto a causa del sisma.
>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO - UNITALSI MARCHE, VICINI A POPOLAZIONE COLPITA SOPRATTUTTO IN PROVINCIA DI ASCOLI PICENO, NOSTRE SOTTOSEZIONI MOBILITATE 25/08/2016  
"Siamo vicini alle popolazioni colpite dal sisma in particolare della provincia di Ascoli Piceno dove si registrano anche numerosi morti. Le sottosezioni marchigiane della nostra Associazione si sono subito mobilitate per il sostegno e l’assistenza a quanti si trovano colpiti da questa grande tragedia con particolare attenzione alle persone disabili ed anziane". E’ quanto dichiara GIUSEPPE PIERANTOZZI, presidente di UNITALSI Marche in merito al terremoto che ha colpito questa notte le Marche, il Lazio e l’Umbria. "Siamo in costante contato - aggiunge Pierantozzi - con la nostra sede nazionale , il nostro servizio di protezione civile, ma anche con le amministrazioni e le diocesi coinvolte dal sisma per metterci a disposizione per ogni eventuale emergenza".

 
 
 TERREMOTO; UNITALSI: A LOURDES PELLEGRINI DA RIETI E AMATRICE IN PREGHIERA PER VITTIME DEL SISMA 25/08/2016  
In questi giorni si sta svolgendo il pellegrinaggio della sezione Romana-Laziale UNITALSI al santuario francese al quale prendono parte anche oltre 50 pellegrini provenienti da Rieti e provincia e anche da Amatrice. Il gruppo era accompagnato dal vescovo di Rieti, Mons. Domenico Pompili che è rientrato in Italia appena appresa la notizia del terremoto. "Ieri sera - spiega Don Gianni Toni, assistente ecclesiastico della Sezione Romana-Laziale dell’U.N.I.T.A.L.S.I. - nella chiesa S. Pio X a Lourdes è stato recitato il Rosario in suffragio dei defunti e per la salute degli infermi e sostegno dei familiari di quanti sono rimasti uccisi a causa del sisma.
>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO: PESCARA ABBRACCIA I BAMBINI DEI LUOGHI DEL SISMA. DOMENICA L’EVENTO COMUNE-UNITALSI A PIAZZA SALOTTO 25/08/2016  
Domenica 28 agosto "L’Unitalsi arriva con un treno di emozioni". Un pomeriggio di solidarietà anche per raccogliere generi di prima necessità per i bambini colpiti dal terremoto.
Il prossimo 28 agosto 2016, dalle ore 18, in piazza della Rinascita si terrà l’evento "L’UNITALSI arriva con un treno di emozioni" promosso dalla sottosezione di Pescara dell’UNITALSI con il patrocinio del Comune di Pescara e dell’Arcidiocesi di Pescara. 

>> Leggi tutto
 
 TERREMOTO, UNITALSI - PRONTI A INTERVENIRE A SOSTEGNO DISABILI E ANZIANI 24/08/2016  
"Desidero testimoniare la mia vicinanza e quella di tutta la nostra Associazione alle popolazioni del Lazio, dell’Umbria e delle Marche colpite dal terremoto. Un pensiero particolare alle famiglie delle vittime che stanno vivendo momenti di dolore e disperazione". E’ quanto dichiara Antonio Diella, presidente nazionale UNITALSI in merito al terremoto che ha colpito il Lazio, l’Umbria e le Marche. "Il nostro Settore Protezione Civile - aggiunge Diella - ha dato la propria disponibilità per un possibile intervento a favore delle popolazioni colpite dal sisma così come accadde per i terremoti a L’Aquila e in Emilia".
>> Leggi tutto
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits