unitalsi.info
uniltasi.it Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali  
HOME CHI SIAMO   •   VIVERE LA CHIESA   •   PELLEGRINAGGI   •   PROTEZIONE CIVILE VIDEO
  SERVIZIO CIVILE   •   ATTIVITA’   •   PROGETTI DI CARITA’   •   FRATERNITA’   •   CONTATTI AREA UTENTI
         
 
MENU' DEL SITO
Invia Pagina INVIA PAGINA  
 
• La nostra storia
• Missione
• Organizzazione
• Statuto
• Regolamenti
• Fondazione Tomassi
• Sostienici
• Tema Pastorale
• Formazione
• Cammini di preghiera
• Lourdes
• Loreto
• Terra Santa
• Fatima
• San Giovanni Rotondo
• Nevers
• Banneux
• Pompei
• Polonia
• Perchè partire con Unitalsi
• Notizie utili
• Norme e condizioni
• Mezzi di trasporto
• Protezione Civile
• Servizio Civile Nazionale
• Giornata Nazionale
• Le nostre campagne
• Eventi UNITALSI
• Volontariato al Salus
• L’Angolo di Ippocrate
• Ufficio Stampa
• IN ASCOLTO
• Botteghe Diverse
• Volontari in Terra Santa
• Progetto dei Piccoli
• Cuore di Latte
• Case Famiglia
• Case Vacanze
• Comunità per minori
• Prossimi al Prossimo
• Il periodico Fraternità
• Fraternità WEB
• Le Sedi UNITALSI in Italia
 
 
Android app on Google Play
 
 
 
 
 
Iscrizione Newsletter
 Cerca nel sito
 
 
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrà inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoUfficio Stampa
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Ufficio Stampa 15/12/2018
“Siamo fortemente preoccupati dalla possibilità che vengano effettuati dei tagli ai fondi previsti per le politiche sociali e per le non autosufficienze. Una brutta notizia che si aggiunge all’incertezza che colpisce tante famiglie che convivono ogni giorno con la sfida di accudire ed assistere un familiare disabile o malato”.

È quanto dichiara ANTONIO DIELLA, presidente nazionale UNITALSI in merito al rischio di taglio del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e del Fondo per le Non Autosufficienze alla luce dell’esito del Tavolo nazionale sulla non autosufficienza che si è riunito ieri, 14 febbraio.

“Credo – aggiunge DIELLA – che il sociale debba essere necessariamente considerato come una risorsa per la nostra società e non un peso. In questo settore si deve investire maggiormente per dare la possibilità alle nostre comunità di risollevarsi da un profondo periodo di crisi economica e sociale che ha colpito soprattutto i più fragili”.

“La nostra esperienza quotidiana – conclude DIELLA – ci dice che c’è bisogno di un cambio di passo nelle politiche sociali che devono essere non più un accessorio, ma il perno su cui costruire una società più equa e solidale a partire da chi è malato o disabile”. 
     
 
 
     
  www.unitalsi.info Credits